Veronica Panarello: «Non ho accompagnato Loris a scuola»

Nuovo colpo di scena nel caso Loris Stival: la madre Veronica Panarello avrebbe confessato di non aver accompagnato il figlio a scuola. E spunta analogia con la vicenda Franzoni

 

 

Veronica Panarello«Quella mattina il bambino io non l’ ho accompagnato a scuola, Loris è salito a casa da solo, usando il portachiavi con l’orsacchiotto». Sono queste le ultime parole di Veronica Panarello, confidate al marito Davide Stival durante un colloquio in carcere risalente al 4 novembre scorso. Parole che porterebbero a riscrivere tutti i movimenti di quella mattina lontana ormai quasi un anno: era il 29 novembre 2014 quando il piccolo Loris Stival veniva ritrovato cadavere in un canalone nei pressi di Santa Croce in Camerina, in provincia di Ragusa. Le dichiarazioni di Veronica Panarello, riportate dal quotidiano La Sicilia, non portano comunque ad una confessione della madre: alla domanda del marito «Hai ucciso tu il bimbo?», Veronica Panarello è stata perentoria: «No, non sono stata io. Non avevo nessun motivo per farlo». Continua a professare la sua innocenza Veronica Panarello, nonostante le ultime dichiarazioni non combacino con le prime: «Può essere che hai ragione tu, può essere che io mi ricordi di averlo lasciato a scuola, ma che invece lui sia rientrato a casa. Ma quando sono tornata non c’era più». Peccato che abbia sempre dichiarato che quel «portachiavi con l’orsacchiotto» era rimasto a casa: come avrebbe fatto quindi il piccolo Loris a rientrare a casa senza le chiavi? E se in qualche modo ci riuscì, cosa successe in casa con la madre (che tornò perché «dovevo prendere un passeggino da regalare a un’amica»)? «Sono confusa, ho tante cose che girano per la testa, non ricordo». Ecco, questa dichiarazione non è mai cambiata: «Non ricordo».

 

 

Spunta così un’analogia importante con il celebre caso di Anna Maria Franzoni, quando la madre del piccolo Samuele sembrava non avere idea di quanto accaduto al figlio dichiarandosi innocente. Un vuoto di memoria anche per Veronica Panarello?
La questione è già stata tema dello speciale di Cronaca&Dossier dedicato al caso Stival. Negli ultimi mesi la discussione si è arricchita di una puntata su Radio Cusano Campus con parallelismi e differenze tra il caso Franzoni e il caso Panarello. Forse sarà questo uno dei temi caldi nel processo che inizierà a breve sul caso Stival.

Vuoi leggere lo speciale di Cronaca&Dossier sul Caso Stival, con tanto di intervista al celebre criminologo Francesco Bruno? Lo trovi qui, oppure puoi sfogliarlo qui sotto. È gratis!

 

 

Veronica Panarello: «Non ho accompagnato Loris a scuola» ultima modifica: 2015-11-10T15:49:04+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!