Sonia Marra, domani l’interrogatorio per l’unico imputato

A quasi dieci anni dalla scomparsa di Sonia Marra l’unico imputato testimonierà davanti alla Corte d’Assise di Perugia

Sono passati ormai quasi dieci anni da quel 16 novembre 2006. Da allora Sonia Marra sembra svanita nel nulla. La ragazza pugliese abitava a Perugia, nei pressi di Elce, quando sparì senza lasciare alcuna traccia dal suo appartamento.

perugia-2I familiari non si sono mai illusi nemmeno per un secondo che Sonia potesse essere scappata. Per loro venne uccisa, ma anche dopo dieci anni il cadavere non è ancora stato ritrovato. Nel corso delle indagini l’unico nome uscito è stato quello di Umberto Bindella, ex guardia forestale, accusato di omicidio e occultamento di cadavere. Dopo il lungo iter processuale domani potrebbe essere il giorno della verità: Bindella dovrà testimoniare di fronte alla Corte d’Assise di Perugia.




sonia marra-3Pur essendosi sempre dichiarato innocente, Bindella è stato spesso contraddetto nel corso degli anni. Secondo l’accusa l’ex guardia forestale avrebbe ucciso Sonia Marra per nascondere una presunta gravidanza (in realtà mai dimostrata, proprio per l’assenza del cadavere). Bindella, che conobbe la ragazza alla scuola di Teologia di Montemorcino, ha sempre negato di aver avuto rapporti intimi con la Marra. Testimonianza contraddetta dall’ex fidanzato e da un’amica di Sonia; quest’ultima secondo l’accusa avrebbe riferito che i due si vedevano poco ma facevano sempre sesso. A sostegno della tesi accusatoria c’è anche la prenotazione di una visita ginecologica a cui la ragazza non si è mai presentata.




Come riferito dall’agenzia Adnkronos, il pubblico ministero Giuseppe Petrazzini punta a «dimostrare che Umberto Bindella e Sonia Marra avevano rapporti da prima dell’estate 2006, e che la stessa Sonia a luglio aveva falsificato un esame per Bindella, che invece ha sempre minimizzato sul loro rapporto».




sonia marraSono tuttavia d’altro avviso i legali di Bindella, gli avvocati Daniela Paccoi e Silvia Egidi: «Anche noi abbiamo interesse a stabilire la verità e se per il pm è un omicidio per noi è una scomparsa, in cui non c’è nessuna prova dell’omicidio. Bindella è una persona per bene di buona famiglia, che per colpa di questa accusa è ai margini della società. Inoltre, come vedete è libero, e raramente ho visto persone accusate di omicidio libere al cospetto della Corte d’assise».

 

articolo di Andrea B.

Segui Cronaca&Dossier con un Mi Piace su Facebook e Twitter, oppure unisciti al canale Telegram

Sonia Marra, domani l’interrogatorio per l’unico imputato ultima modifica: 2016-04-26T12:19:15+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!