A Siena il Master che insegna l’investigazione scientifica

Nomi d’eccellenza per il master  di II livello in “Investigazione scientifica ed analisi della scena del crimine” all’Università di Siena

delitto eligia arditaIl 6 di marzo alle ore 16:30 presso l’aula magna del rettorato dell’Università di Siena si è tenuta la presentazione ufficiale del master di II livello in “Investigazione scientifica ed analisi della scena del crimine”.

I nomi dei relatori che hanno presentato il Master sono d’eccellenza nel panorama delle indagini forensi, tra volti noti e protagonisti dei principali casi di cronaca nera in Italia.
Docenti come il Gen. Luciano Garofano, il Prof. Martino Farneti, il Professore e direttore del Master Ranieri Rossi, i giornalisti di Quarto Grado Pierangelo Maurizio e Alessandra Viero sono soltanto alcuni tra i più importanti.

 

 

master-ii-livello-investigazione-scientificaL’Università degli studi di Siena ha dunque ufficialmente aperto le iscrizioni ad un innovativo master di II livello in “Investigazione scientifica ed analisi della scena del crimine” e gli interessati potranno iscriversi purché possessori di laurea specialistica e magistrale in qualsiasi materia. Il numero di posti disponibili – hanno reso noto i responsabili del Master – sono 25 e sarà possibile iscriversi entro il 19 aprile 2019, seguendo le istruzioni riportate sul sito dedicato al master in Investigazione Scientifica ed analisi della scena del crimine.

 

Siena, palazzo dell'Università, cortile con affreschi
Siena, palazzo dell’Università, cortile

L’interesse per il mondo delle investigazioni in Italia è ormai consolidato, al punto da rappresentare uno dei settori che maggiormente attraggono un panorama sempre più ampio di studiosi, professionisti, senza escludere quanti sono alla ricerca di un percorso post laurea con la prospettiva di lavorare nel mondo delle indagini.

Da qui la decisione di dare vita ad un master in grado di trasmettere le più importanti conoscenze, formando per affrontare il mondo – sempre più complesso e foriero di tecniche e tecnicismi – della consulenza, dell’indagine e del processo in generale.

 

la scena del crimineL’Università di Siena sceglie così di offrire un master d’eccellenza a quanti vorranno cimentarsi in un settore affascinante come quello delle indagini investigative, partendo soprattutto dall’importanza di analizzare con metodo la scena del crimine.

L’esperienza insegna che proprio la scena dell’evento è il cuore di ogni fatto criminoso, momento nel quale anche il più piccolo errore potrebbe condizionare lo svolgersi delle prime indagini e del processo che ne potrebbe seguire. Una fase fondamentale che ha bisogno di professionisti di settore, che abbiano conoscenze nelle diverse Scienze forensi e dunque in grado di segnare una nuova fase nel percorso investigativo, laddove proprio la conoscenza diventa il primo antidoto contro clamorosi e fatali errori investigativi.

 
Staff Cronaca&Dossier

Segui Cronaca&Dossier con un Mi Piace su Facebook e Twitter, oppure unisciti al canale Telegram

A Siena il Master che insegna l’investigazione scientifica ultima modifica: 2019-03-14T01:19:31+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!