Chi sono i kamikaze dello Stato Islamico?

Dopo le parole della Dott.ssa Nia Guaita sulla figura dei terroristi per capire chi sono i kamikaze dell’ISIS, ecco le interviste radio e tv andate in onda

 

00Chi sono i kamikaze dello Stato Islamico? Giovedì 19 novembre, dalle 13:00 alle 15:00, in onda su Radio Cusano Campus, la Radio dell’Università degli Studi “Niccolò Cusano”, ha avuto seguito un nuovo appuntamento in collaborazione con il Master in criminologia dell’Unicusano per una puntata dal titolo
KAMIKAZE: COSA PASSA NELLA MENTE DI UN MARTIRE SUICIDA.
Ospiti la professoressa Donatella Curtotti, docente del Master CSI dell’ Università degli Studi “Niccolò Cusano; la criminologa e docente di materie di criminologia Mary Petrillo e la Dott.ssa Nia Guaita, esperta di ISIS, autrice del libro La cavalcata dei Jihadisti dello Stato Islamico: una minaccia globale (Auraoffice Edizioni, 2015), collaboratrice di Cronaca&Dossier, rivista di giornalismo forense.
Allerta Terrorismo è invece il titolo della puntata di Diritto di Cronaca, in onda su TeleRomaUno, diretto dal giornalista Giovanni Lucifora. Ospite della puntata, fra gli altri, la Dott.ssa Nia Guaita in qualità di esperta ISIS.
Segue il video integrale della puntata su Diritto di Cronaca.


Ecco la puntata su Radio Campus dedicata a comprendere chi sono i kamikaze dell’ISIS.


In merito alla figura degli attentatori dell’ISIS, oltre che nel corso della puntata, la Dott.ssa Nia Guaita (esperta delle dinamiche dell’ISIS e che di recente ha sia pubblicato un importante articolo su Cronaca&Dossier, sia preso parte a notiziari di approfondimento) aveva già sottolineato come «non sarebbe una sorpresa apprendere che [gli attentatori, ndr] abbiano ricevuto una formazione militare in uno dei tanti campi dell’ISIS (Ismael Omar Mostafai, il terrorista francese identificato dalle impronte digitali, si ritiene abbia trascorso diversi mesi in Siria tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014 e i terroristi responsabili dell’attacco a Charlie Hebdo a gennaio, erano stati addestrati in un campo nello Yemen). 000
Se così fosse, allora si avvera quanto temuto e dichiarato a marzo di quest’anno dal direttore dell’Europol, Rob Wainwright, secondo il quale “sarebbero tra i tremila e i cinquemila i foreign fighter ‒ cittadini con passaporti europei che ingrossano le file delle milizie dello Stato Islamico ‒ partiti per addestrarsi alla jihad. Si tratta di cittadini europei che potrebbero rappresentare una minaccia per i Paesi occidentali in cui ritornano, addestrati e indottrinati, dopo aver combattuto in Siria e in Iraq”».

Per ascoltare Radio Cusano ON AIR è possibile collegarsi a Roma e Provincia sugli 89.1 FM e in tutto il mondo attraverso lo streaming sul sito www.radiocusanocampus.it.

Da luglio 2015 Radio Cusano Campus e Cronaca&Dossier lavorano in sinergia per approfondire alcuni dei casi più importanti della recente storia della cronaca nera italiana. Per l’occasione criminologi, giornalisti, storici, sociologi e i protagonisti di vicende ancora tutte da chiarire si alternano fra gli ospiti de “La Storia Oscura”.
Leggi qui tutti gli approfondimenti, lungo cammino fra i misteri d’Italia.

Chi sono i kamikaze dello Stato Islamico? ultima modifica: 2015-11-21T02:49:47+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!