Patrizia Crivellaro, omicidio a un punto dalla svolta

Secondo gli inquirenti sarebbe stata la figlia di Patrizia Crivellaro a commettere l’omicidio ma manca un solo punto per confermare l’impronta digitale

imagesQuello che sembrava un caso semplice e già risolto potrebbe trovare un inghippo. Stiamo parlando della morte di Patrizia Crivellaro, 44 anni, trovata morta il 24 maggio 2015 nella sua camera da letto. Il cranio era spappolato a causa di un colpo di pistola, tanto che gli inquirenti all’inizio pensarono a un suicidio.
Le indagini andarono ben presto in direzione della figlia diciassettenne: tra Patrizia Crivellaro e la piccola c’erano state delle liti per i brutti voti a scuola e la bocciatura, che aveva spinto la madre a ritirare computer e smartphone alla piccola. Oltre al movente, altri grossi indizi, come la positività della prova dello stub (che rilevò sulle mani della figlia la presenza di particelle trimetalliche, in numero tale da ritenere che quella mano aveva sparato recentemente) e un’impronta digitale sulla pistola calibro 9 del padre, riconosciuta come arma del delitto. C’è però un grosso punto interrogativo: le impronte digitali per essere attribuite ad un sospetto al di là di ogni ragionevole dubbio devono avere almeno 16-17 punti in comune. 4233679992_1380d3dbdb_bEbbene, l’assassino di Patrizia Crivellaro dimostra di avere solo 15 punti di contatto con l’impronta trovata. Un punto che può fare la differenza nelle indagini. Secondo il padre la figlia avrebbe potuto toccare la sua arma in ogni momento ed è questo il motivo per cui il padre Luigi, poliziotto, si sta battendo per l’innocenza della figlia. Dal punto di vista criminologico si tratta di un caso interessante, più che altro per comprendere come verrà valutato “il punto mancante” rispetto all’insieme degli elementi raccolti. Nemmeno le microspie piazzate dagli investigatori all’interno della casa hanno potuto dimostrare qualcosa: anche al padre in lacrime, la figlia ha sempre negato di aver avuto a che fare con la morte della madre, sostenendo di avere visto un ladro scappare. L’omicidio di Patrizia Crivellaro potrebbe quindi restare senza risposte. Per un misero punto.

Patrizia Crivellaro, omicidio a un punto dalla svolta ultima modifica: 2015-11-07T10:40:31+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!