Pantani, il Gip rinvia la decisione se archiviare il caso

Il Gip si riserva di decidere se archiviare o meno il caso della morte di Marco Pantani dopo l’udienza-confronto di questa mattina

Marco Pantani durante una delle sue imprese sportive.Il caso sulla morte di Marco Pantani ancora non ha una soluzione definitiva. Stamani il gip Vinicio Cantarini doveva decidere se archiviare o meno la morte del “Pirata”, dunque se chiudere per sempre le indagini o iniziare un nuovo iter per capire chi ha ucciso Marco Pantani il 14 febbraio 2004, quando venne ritrovato cadavere in una stanza del Residence Le Rose a Rimini.

La decisione per ora è rimandata, a seguito dell’udienza che lo stesso Gip aveva disposto per fare luce su alcuni punti rimasti nell’ombra, come il ruolo degli antidepressivi assunti da Pantani che, ipotizza la Procura nella seconda indagine, sarebbero stati utilizzati dal campioni in modo errato (lasciando aperte le ipotesi se volontariamente o meno).

Proprio il procuratore capo Paolo Giovagnoli aveva così avanzato la richiesta di archiviazione del caso, ritenendo non dovessero esserci gli estremi per scavare oltre; parere diverso invece quello dell’avvocato della famiglia Pantani, avvocato Antonio De Rensis, stamane in aula assieme alla madre del ciclista per l’udienza-confronto disposta dal Gip.



Tomba di Marco Pantani«Crediamo che ci siano molti sviluppi investigativi da approfondire ‒ asserisce il legale della famiglia Pantani, come riporta Rimini Today ‒ e auspichiamo che il giudice accolga la nostra richiesta di non chiudere l’indagine. Vogliamo risposte certe ai dubbi che abbiamo sollevato e non ci accontentiamo di quello che ci è stato detto fino ad ora». Alle sue parole fanno eco quelle della madre di Pantani, la signora Tonina, all’uscita dall’udienza: «Fino a quando non mi diranno chi è entrato in quella camera non sarò in pace. Come madre credo che questo mi sia dovuto e anche i tanti tifosi di Marco vogliono risposte certe. Spero che il giudice abbia capito e vada avanti perché, come mamma, non posso accettare che tutto si chiuda così. Il Procuratore svolge il suo ruolo ma, per me, non ha mai preso in considerazione le novità che abbiamo portato con questa nuova inchiesta».
Si attende ora l’esito del Gip, sperando che non sia l’ultima parola su questa storia che ha troppi lati oscuri, come più volte anche sulle pagine di Cronaca&Dossier abbiamo sottolineato. Troppe incongruenze, come l’avvocato della famiglia Pantani ha sempre fatto presente (leggi qui lo speciale di Cronaca&Dossier sui 6 punti d’indagine del caso Pantani).

di Andrea B.

Segui Cronaca&Dossier con un Mi Piace su Facebook e Twitter



Pantani, il Gip rinvia la decisione se archiviare il caso ultima modifica: 2016-02-24T14:00:05+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!