Meredith Kercher, l’altra verità: pm sanzionato

Il titolare del procedimento sull’omicidio di Meredith Kercher, il pm di Perugia Giuliano Mignini, è stato sanzionato poche ore fa

Raffaele Sollecito Meredith KercherIl pm di Perugia Giuliano Mignini, titolare del procedimento sull’omicidio di Meredith Kercher, avvenuto nel capoluogo umbro il 1° novembre 2007, è stato sanzionato con la censura dalla sezione disciplinare del Csm (il Consiglio Superiore della Magistratura). Secondo l’accusa Mignini vietò a Raffaele Sollecito, subito dopo il suo fermo (avvenuto il 6 di novembre) di avere un colloquio con un avvocato difensore senza emettere un verdetto scritto e motivato. Sollecito, che sarà prima condannato e poi assolto in via definitiva nel marzo di quest’anno, riferì inoltre di essere stato minacciato e colpito da un poliziotto. Questa mattina si è quindi svolta l’udienza presso Palazzo dei Marescialli dove il “tribunale delle toghe”, presieduto dal consigliere laico Antonio Leone, ha emesso la sua sentenza: Mignini ha arrecato «ingiusto danno al fermato», avendo emesso «oralmente, con grave e inescusabile violazione di legge» il provvedimento di «dilazione del diritto del fermato a conferire con il proprio difensore», andando contro le norme previste dal codice penale. A prendere le difese di Mignini è stato il sostituto pg di Cassazione Luigi Salvato, che pur considerando i fatti «provati» ha invitato durante l’udienza a sostenere l’assoluzione di Mignini ritenendo il suo operato di «scarsa rilevanza», visto che prima dell’interrogatorio di garanzia è stato permesso a Sollecito di parlare con il suo difensore, l’avvocato Tiziano Tedeschi. La richiesta del sostituto pg non è stata accolta dal collegio disciplinare e si attendono quindi le motivazioni del verdetto, che sarà depositato entro un mese. Sperando che questo sia l’ultimo capitolo del lungo caso dell’omicidio di Meredith Kercher, tristemente conosciuto in tutto il mondo non solo per la tragicità dei fatti, ma anche per le falle e le imprecisioni della Giustizia italiana.

Redazione di Cronaca&Dossier

Seguici con un Mi Piace su Facebook e Twitter

Meredith Kercher, l’altra verità: pm sanzionato ultima modifica: 2015-12-04T17:50:41+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!