Isabella Noventa, lettera anonima rivela posizione del cadavere

Possibile svolta nel caso di Isabella Noventa: una lettera anonima inviata all’avvocato della famiglia rivelerebbe la posizione del cadavere

Potrebbe esserci un’importantissima svolta nel caso di Isabella Noventa, la donna che secondo le ultime ricostruzioni sarebbe stata uccisa dai fratelli Sorgato, Debora e Freddy, con l’aiuto di Manuela Cacco.

isabella-noventaIl legale della famiglia Noventa, l’avvocato Gian Mario Balduin, ha portato agli inquirenti una missiva anonima da lui ricevuta e che conterrebbe la posizione del cadavere. Il corpo di Isabella Noventa infatti non è ancora stato ritrovato, nonostante la collaborazione di Manuela Cacco che, tuttavia, non sarebbe stata presente al momento dell’omicidio. Il ritrovamento del corpo sarebbe un grande passo avanti nelle indagini e potrebbe finalmente spingere i fratelli Sorgato a confessare e a uscire dall’assordante silenzio.

isabella noventa debora sorgatoIntervistato dalla trasmissione Mattino 5 l’avvocato Balduin ha dichiarato che a differenza di altre informazioni la lettera anonima sembra essere attendibile: il misterioso mittente ha scritto che il corpo di Isabella Noventa si troverebbe in fondo a un laghetto di Padova Est, un luogo ideale per occultare un cadavere.




noventa«Direi che sono indicazioni significative, adesso si tratta di farle verificare proprio qui, sul campo. Il laghetto Darwin o laghetto di Padova è sorto spontaneamente dopo i lavori di costruzione del magazzino Ikea, una zona impervia e piena di erbacce, di notte non esposta a occhi indiscreti; una zona molto vicina a Noventa Padovana, si tratta di pochi chilometri percorribili in auto in circa dieci minuti».




isabella-noventa-omicidio-freddy-sorgato-4Nella lettera si parla anche di un altro posto, poco distante. A Mattino 5 l’avvocato Balduin conferma: «L’altro luogo indicato nella lettera è poco più avanti, a 500 metri da qui: l’Ippodromo Le Padovanelle, lì c’è un ristorante a noi tristemente noto, dove ci fu una rapina sanguinaria. Da anni è chiuso per fallimento e Debora Sorgato (secondo la lettera) vi ha lavorato come addetta alla pulizie, quindi conosce bene la zona».




Il laghetto di Padova Est
Il laghetto di Padova Est

Se la lettera dovesse rivelarsi affidabile e portare al ritrovamento del cadavere, ci sarebbero tuttavia altre implicazioni. Oltre alla ovvie – buone – notizie per la famiglia (che potrebbe finalmente dare degna sepoltura a Isabella) e per gli inquirenti (che potrebbero confermare la versione di Manuela Cacco effettuando l’autopsia) la missiva porterebbe a pensare al coinvolgimento di una quarta persona, come conferma nuovamente l’avvocato Balduin: «Sì, si fanno dei riferimenti precisi anche ad un’altra persona, e abbiamo fatto delle considerazioni. Chi scrive conosce bene i personaggi di questa vicenda, proprio perché dà indicazioni precise e invita gli inquirenti a fare delle indagini patrimoniali mirate su questa persona, che sarebbe comproprietaria di un aereo».

Probabilmente nel pomeriggio inizieranno le ricerche nella zona indicata e sapremo se la lettera sarà l’inizio della fine di questa oscura storia o solo un’altra deviazione dalla ricerca della verità.

 

articolo di Nicola Guarneri

Segui Cronaca&Dossier con un Mi Piace su Facebook e Twitter, oppure unisciti al canale Telegram

Isabella Noventa, lettera anonima rivela posizione del cadavere ultima modifica: 2016-04-26T10:40:25+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!