Debora Sorgato, si riaprono le indagini sul suicidio dell’ex marito?

Gli inquirenti starebbero pensando di riesaminare il caso dell’ex marito di Debora Sorgato, morto suicida sedici anni fa

Tutte queste morti intorno alla figura di Debora Sorgato stanno facendo pensare gli inquirenti. Tanto che secondo alcune fonti de Il Giornale di Vicenza il procuratore aggiunto Orietta Canova vorrebbe vederci chiaro e starebbe riesaminando il caso per valutare una possibile riapertura delle indagini.

debora sorgatoParliamo del primo marito di Debora, Giuseppe Berto, che nel 2001 venne ritrovato mummificato nella sua auto, in un garage di Dueville. I due erano divorziati e dopo la separazione Berto era sparito; per più di un anno non si ebbero sue notizie, fino al ritrovamento nel gennaio del 2001. L’ex marito di Debora Sorgato, che aveva evidenti segni sui polsi, venne trovato con una lettera autografata datata un anno prima, in cui lasciava tutto all’ex moglie. All’epoca il caso venne archiviato dalla polizia come suicidio senza particolari approfondimenti, ma alla luce degli ultimi avvenimenti la procura vuole fare ulteriori verifiche.




isabella noventa debora sorgatoVa infatti ricordato che anche il secondo marito di Debora Sorgato, Gianluca Ciurlanti, è scomparso prematuramente in seguito ad un incidente stradale in moto, che ha fruttato alla Sorgato 500mila euro come risarcimento da parte dell’assicurazione. Il caso è stato catalogato come incidente, nonostante i familiari di Ciurlanti abbiano più volte espresso perplessità e insinuato il dubbio che i freni della motocicletta sarebbero stati manomessi per causare l’incidente.




maresciallo-Verde-300x300Parte dei 500mila euro sono poi stati ritrovati nella casa di Giuseppe Verde, il maresciallo attuale compagno di Debora Sorgato. Dalle ultime notizie sembra che Verde, a sua volta indagato nel caso di Isabella Noventa a causa della violazione della banca dati dei carabinieri per accedere a informazioni riservate, non sapesse nulla di quei soldi. È stato il migliore amico del maresciallo ai microfoni di Pomeriggio 5 a chiarire la situazione, sottolineando l’estraneità di Verde dal caso Noventa. Pare che il maresciallo sia molto scosso dalla vicenda, tanto che sta seguendo le cure di alcuni psicologi messi a disposizione dai Carabinieri e non è ancora rientrato dal permesso di malattia in cui si è messo in seguito alla vicenda. Sempre secondo l’amico, la compagna di 8 anni sarebbe ora solo un ricordo: «Non la vuole più sentire, non la vuole più vedere, per lui il nome Debora Sorgato non esiste più».




Alla luce di tutto ciò, forse ulteriori indagini sulle morti di Giuseppe Berto e Gianluca Ciurlanti sarebbero quantomeno necessarie.

 

articolo di Nicola Guarneri

Segui Cronaca&Dossier con un Mi Piace su Facebook e Twitter, oppure unisciti al canale Telegram

Debora Sorgato, si riaprono le indagini sul suicidio dell’ex marito? ultima modifica: 2016-05-13T15:27:16+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!