Caso Noventa, spunta il super testimone

Qualcuno avrebbe osservato i movimenti di Freddy prima del delitto e dà indicazioni su dove potrebbe trovarsi il corpo di Isabella Noventa

 




 

isabella-noventa-omicidio-freddy-sorgato-4
Freddy e Debora Sorgato, Manuela Cacco

Non è possibile parlare di svolta ma solo di considerazioni «molto interessanti» per il caso Isabella Noventa. A dirlo sono gli stessi inquirenti che da mesi indagano sulla scomparsa di della 55enne segretaria padovana di cui si sono perse le tracce da gennaio scorso. Il corpo non si trova e sotto indagine sono Freddy Sorgato, la sorella di quest’ultimo, Debora, e Manuela Cacco. Cosa può essere accaduto a Isabella Noventa? Ancora non si sa. Ora però spunta qualcuno che afferma di essere di avere visto cose importanti per le indagini.

 

isabella noventa
Isabella Noventa

È il quotidiano Il Gazzettino a dare notizia di un presunto super testimone che avrebbe fatto sapere agli inquirenti di alcuni movimenti sospetti da parte di Freddy Sorgato qualche giorno prima della scomparsa di Isabella Noventa. Un sentiero attorno alla villetta di Freddy sarebbe stato particolarmente attenzionato da quest’ultimo. Potrebbe essere una traccia utile per la Procura? Sì, a detta di chi indaga.

 




 

Il laghetto di Padova Est
Il laghetto di Padova Est, uno dei luoghi oggetto delle ricerche

Il presunto testimone è stato ascoltato dalla Squadra mobile e avrebbe fornito particolari utili, al punto che nei prossimi giorni si ricomincerà a cercare le tracce del cadavere di Isabella Noventa partendo proprio dalla villetta di Freddy Sorgato. Si tratterebbe di un sentiero a poche centinaia di metri dalla villa, ma soprattutto se così fossero andate le cose vi sarebbero gli estremi per pensare ad un’azione delittuosa premeditata nei confronti di Noventa.

 

 

 

isabella noventaNonostante Freddy Sorgato abbia sempre sostenuto che la morte della donna sarebbe avvenuta durante un gioco erotico, l’ipotesi non ha mai convinto. Che in realtà possa esserci stata premeditazione è un’eventualità già presa in considerazione dagli inquirenti nei mesi scorsi. Si giustificano così le continue e insistenti ricerche da parte di chi indaga.
Infatti, serve trovare il corpo di Isabella Noventa proprio per sapere se Sorgato ha detto il vero oppure no. Più di tutti il corpo della donna, sebbene ormai in avanzato stato di decomposizione se non addirittura con il rischio di tracce irrimediabilmente andate perdute, potrebbe o avrebbe potuto fornire informazioni utili su quanto accaduto a gennaio scorso. Manuela Cacco aveva parlato di più colpi in testa inferti a Noventa da Debora Sorgato mentre Freddy ha detto che fu morte accidentale: la verità è ancora lontana.

 




 

isabella noventaNon resta che continuare così come gli inquirenti stanno facendo in questi giorni ispezionando la villetta di Freddy Sorgato alla ricerca di tracce interessanti. E forse qualcosa è stato trovato: si tratta di tracce biologiche presenti sia sulla carriola che nella camera da letto. Se non la seconda, quantomeno la prima potrebbe essere indicativa della criminodinamica, con il corpo forse trasportato. Dove? Forse proprio dove a giorni gli investigatori andranno a scavare attorno alla villa.

 

 

articolo di Giulio Bini

 

Segui Cronaca&Dossier con un Mi Piace su Facebook e Twitter, oppure unisciti al canale Telegram

Caso Noventa, spunta il super testimone ultima modifica: 2016-06-07T17:06:14+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!