Articoli più letti nel 2015 su Cronaca&Dossier

Dal caso Panarello alla morte dei fidanzati di Pordenone; ma anche il caso Moro e addio a Gelli: gli articoli più letti nel 2015 su Cronaca&Dossier






panarelloSi chiude il 2015 ed è tempo di bilanci anche per Cronaca&Dossier, rivista di giornalismo forense e con aggiornamenti quotidiani sui principali casi di cronaca nera italiana. La drammaticità delle storie raccontate impone serietà e particolare sensibilità anche nel report annuale, quest’ultimo tuttavia utile a capire quanto il crimine influenzi e sia influenzato dal rapporto con i media. Il particolare bilancio degli articoli più letti nel 2015 sul nostro sito e i numeri della rivista che hanno avuto maggior successo rende l’idea dell’interesse di una fetta importante di lettori dedita alla cronaca nera e ai cosiddetti “misteri italiani”. L’anno che sta per chiudersi vede il caso della morte del piccolo Stival e le vicende di Veronica Panarello tra gli articoli più letti nel 2015, fra i quali spicca Autopsia su Loris smentisce versione di Veronica Panarello. È questa la storia che più di altre ha appassionato l’opinione pubblica lungo tutto il 2015, con gli elementi d’indagine che via via sono stati sviscerati. Nonostante la tesi della Procura e quindi le accuse rivolte a Veronica Panarello, restano ancora molti dubbi, fin troppi, per dare una spiegazione lineare e altamente probatoria dei fatti accaduti. Se all’inizio dell’anno Panarello ha difeso a spada tratta la sua posizione, negli ultimi due mesi ha cercato invece di addossarsi la colpa dell’occultamento del cadavere. Proprio questo cambio di passo ha fatto sì che tra gli articoli più letti nel 2015 vi fosse questa triste vicenda, solo per alcuni tratti simile al celebre caso di Cogne.




Eligia ArditaIl caso di un’altra donna, Eligia Ardita, è stato tra i più seguiti. Infatti tra gli articoli più letti nel 2015 c’è la possibile svolta nelle indagini in merito all’esistenza di un complice che avrebbe aiutato Christian Leonardi, soprattutto perché Cronaca&Dossier ha sostenuto sin dall’inizio l’esistenza di un complice. L’ultima macabra “sorpresa” è il mancato ritrovamento del maglione cercato dagli inquirenti nella bara di Eligia, fatto che potrebbe chiudere le indagini solo con Leonardi sul banco degli imputati.

omicidio pordenoneIl terzo tra gli articoli più letti nel 2015 è il caso dei fidanzati di Pordenone, Trifone Ragone e Teresa Costanza. Le ultime sulla vicenda stanno ancora appassionando l’opinione pubblica per via dell’arresto giorni fa della fidanzata di Giosuè Ruotolo, il principale accusato dell’omicidio. Per gli inquirenti Ruotolo stesso avrebbe compiuto il delitto istigato dalla fidanzata Rosaria Patrone. Mancano però ancora troppi pezzi al puzzle, dalla prova schiacciante che ancora sembra non esserci, fino al movente che avrebbe spinto ad un gesto del genere. Questi sono stati gli aggiornamenti, fra i primi tre su oltre mille articoli letti nei soli ultimi due mesi e che più hanno interessato il nostro pubblico, storie che nel 2016 vedranno i processi per i rispettivi accusati mentre tra quelli ormai con sentenza definitiva e tra i più seguiti c’è il caso Stasi, con un numero dedicati ai troppi dubbi sulla vicenda.

strage di bresciaPer quanto riguarda la rivista mensile di Cronaca&Dossier grande successo hanno riscosso i numeri dedicati alla strage di Brescia con intervista al generale Romano Schiavi, la cui perizia è stata rivalutata dalla Cassazione per giungere ad una sentenza definitiva sulla storica vicenda. A seguire, particolare interesse hanno destato il numero dedicato ai servizi segreti e alle stragi in Italia che hanno visto il loro coinvolgimento e il numero sulle recenti archiviazioni dei casi Pasolini, Orlandi e Pantani. Queste ed altre vicende sono tra i numeri e gli articoli più letti nel 2015 dal pubblico di Cronaca&Dossier. Proprio al pubblico è riservato un ringraziamento speciale considerando che ad oggi sono circa 81 i Paesi nei quali la rivista e i suoi aggiornamenti sono seguiti mensilmente e 40 dai quali l’interesse è quotidiano.
Redazione di Cronaca&Dossier

Seguici con un Mi Piace su Facebook e Twitter



Articoli più letti nel 2015 su Cronaca&Dossier ultima modifica: 2015-12-31T16:53:48+00:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!